899 views

Oggi sono Io – Alex Britti

http://www.itsaso.com/videos/Alex_Britti_Oggi_sono_io.flv

 

Un vistazo al pasado para rescatar un tema de Alex Britti. Este Romano (Italia), que empezó  a tocar la guitarra a los 8 años, prácticamente un desconocido en España,  cuenta a sus espaldas con 6 trabajos y muchos años de carrera.

Una carrera que empezó con la publicación en el 98 de su primer álbum, aunque allá por el 92, ya circulaba uno no oficial.

Oggi sono io fue su primer éxito y hoy los recuperamos.

 

letra Oggi sono io

 

E non so perché,
quello che ti voglio dire
poi lo scrivo dentro ad una canzone
Non so neanche se l’ascolterai
o resterà soltanto un’altra fragile illusione
Se le parole fossero una musica
potrei suonare ore ed ore e ancora ore
E dirti tutto di me
Ma quando poi ti vedo c’è qualcosa che mi blocca
E non riesco a dire neanche come stai
Come stai bene con quei pantaloni neri,
come stai bene oggi,
come non vorrei cadere in quei discorsi già sentiti mille volte,
e rovinare tutto
come vorrei poter parlare senza preoccuparmi,
senza quella sensazione che non mi fa dire
che mi piaci per davvero,
anche se non te l’ho detto,
perché è squallido provarci,
solo per portarti a letto
e non me ne frega niente,
se dovrò aspettare ancora,
per parlarti finalmente,
dirti solo una parola,
ma dolce più che posso,
come il mare, come il sesso,
finalmente mi presento.
E così, anche questa notte è già finita,
e non so ancora dentro come sei
non so neanche se ti rivedrò,
o resterà soltanto un’altra inutile occasione,
e domani poi ti rivedo ancora.
E mi piaci per davvero,
anche se non te l’ho detto,
perché è squallido provarci,
solo per portarti a letto
e non me ne frega niente,
se non è successo ancora,
aspetterò quand’è il momento,
e non sarà una volta sola.
Spero più che posso,
che non sia soltanto sesso,
questa volta lo pretendo.
Preferisco stare qui da solo,
che con una finta compagnia,
e se davvero prenderò il volo,
aspetterò l’amore e amore sia.
E non so se sarai tu davvero,
o forse sei solo un’illusione,
però sta sera mi rilasso, penso a te e scrivo una canzone.
Dolce più che posso,
come il mare, come il sesso,
questa volta lo pretendo,
perché oggi sono io,
OGGI SONO IO!


Sobre esta entrada